Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2018

PARMA ROMANA RIVIVE: IL PONTE ROMANO DI PIAZZA GHIAIA

Un magnifico esempio di rigenerazione urbana capace di coniugare fruibilità cittadina ad archeologia, storia e bellezza è quello del recupero del vecchio ponte romano sul paleoalveo del Parma, nel sottopasso di Piazza Ghiaia (piazza che deve il nome proprio alla ghiaia del fiume). Un raro e meraviglioso esempio di come una sinergia tra Comune e Università possa migliorare l'immagine di entrambe musealizzando.  Il sottopasso di Piazza Ghiaia è un piccolo nuovo "Museo" della città a gratuita disposizione dei cittadini.  Prezioso angolo urbano che merita di essere curiosato.


















UNA WUNDERKAMMER IN PARMA

C’è una via lunga e stretta in Parma che si diparte da via Farini, la via della movida della città. E’ una via pavimentata in porfido, elegante e particolare, via Nazario Sauro, una strada nel cuore della città caratterizzata da un’infinità di piccoli negozi e locali differenti da quelli delle altre vie. Percorsi i primi metri ci si accorge immediatamente di trovarsi in una strada  particolare, sospesa tra la frenetica realtà cittadina ed il passato. I negozi, in gran parte retrò, si caratterizzano strada facendo fino ad arrivare al civico 16a, dove una piccola libreria, che meglio definirei come bottega, espone e commercia preziosi oggetti provenienti dal passato. Si respira aria di fiaba entrandoci ma non di fiaba classica infantile, sembra tuttalpiù di venire catapultati in un tempo lontano, magico, un mix tra le ambientazioni di Hogwarts e la Londra antica, quella che ancora riemerge da Portobello Road. Varcata la soglia della bottega, sormontata dal prezioso consiglio “Carpe diem,…