martedì 29 maggio 2007

FA FREDDO...

...il blizzard comincia farsi sentire, secco, pungente, lieve ma già percepibile. Si partirà in ottobre, centinaia di impegni diversi si interpongono a quel momento, ma l'antartide ha la capacità di far gravitare su se stesso ogni pensiero. Le prime istruzioni dagli Stati Uniti cominciano a descrivere un ruolo che lo scorso anno era da gregario e che questa volta risulta sovraccarico di responsabilità. Non ci si sposterà più su cingoli, ogni notte la trasferta verrà effettuata in elicottero. Dalla base al Drill site oltre 150 km, un viaggio di circa 1 ora in elicottero per recuperare le carote e portarle in laboratorio.
Partiamo da Roma, dalla prossima settimana con la presentazione dei risultati della XXII spedizione antartica, numerosi progetti raccolti sotto un'unica missione. Partiamo dalla fine, dalle conclusioni raggiunte, alla presenza del Ministro e delle autorità scientifiche cui fa capo il nostro Programma Antartico Nazionale per cominciare a delineare quale scenario ci attende e quale Antartide ritroveremo quest'anno. Si partirà dalla notte che all'inizio di ottobre ancora ci allieterà con la sua pace, per poi procedere in una continuità di luce in grado di confondere le menti trasmettendo la magia unica di questo luogo...

Nessun commento:

Posta un commento

ATTENZIONE:
I COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O PUBBLICITARI VERRANNO ELIMINATI.
I COMMENTI ANONIMI VERRANNO ELIMINATI.