giovedì 13 novembre 2008

« ... venne allora che il corpo straziato e l'anima ferita sanguinarono l'uno nell'altra »

Tutto sommato un blog potrebbe essere paragonato ad una capsula a tempo, uno di quegli aggeggi che conservano per le future generazioni informazioni, immagini, ricordi, cose vissute o esistite delle quali, al momento dell'apertura della scatola, non esiste più testimonianza alcuna e le uniche tracce di queste potrebbero essere proprio alcuni file dimenticati in rete. 

Detto questo non voglio commentare, insinuare, incolpare, punire o additare... forse sarebbe ipocrita, forse no, credo soltanto che vedere una balena viva sia un'esperienza onirica che a mia figlia o ai suoi figli dovrebbe assolutamente esser garantito provare, almeno una volta nella vita. Con tristissima lungimiranza, credo sia comunque il caso di  conservare.




1 commento:

  1. sono senza parole.....comunque posso dire che l'uomo è peggio degli animali. Se gli animali capissero la loro forza saremmo i primi ad essere dichiarati estinti

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
I COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O PUBBLICITARI VERRANNO ELIMINATI.
I COMMENTI ANONIMI VERRANNO ELIMINATI.