domenica 30 gennaio 2011

Museo Naturalistico Paleontologico di San Daniele Po (CR) - DARWIN DAY 2011

A differenza delle celebrazioni speciali riservate a particolari ricorrenze, come la nascita di importanti personalità o il ricordo di eventi storici altrettanto importanti, il Darwin Day rappresenta non solo la canonica celebrazione di un anniversario, ma assume un significato decisamente più profondo. Infatti, per molti Musei, Università, Associazioni, questa giornata è divenuta da tempo, un momento, non di malinconico ricordo da ripetere stancamente ogni anno, ma l'occasione vivace e ricorrente per discutere, parlare, scambiare informazioni e aggiornare sulle recenti scoperte scientifiche che hanno migliorato, e che stanno completando il pensiero darwiniano. Un’evoluzione graduale ed un progressivo aggiornamento, fatto di nuovi strumenti e nuove intuizioni, che il tempo non rese disponibili al grande naturalista inglese.
E allora anche quest'anno, il Museo Naturalistico Paleontologicodi San Daniele Po (CR), sospinto dall'entusiasmo portato dall'ormai famoso Pàus, ha deciso di continuare la celebrazione di questa ricorrenza organizzando per il terzo anno consecutivo una giornata di conferenze scientifiche incentrata sulla discussione relativa agli effetti dei cambiamenti climatici sull'origine e sul proseguo della nostra specie.
Così, ragionando nei mesi passati sul tema da adottare quest'anno per il Convegno di Darwin, la “Commissione museale” ha proposto di paragonare l'evoluzione climatica e l'evoluzione biologica, provocando il pubblico con un titolo che apparentemente le contrappone, ma svelando, grazie agli ottimi e mirati interventi dei ricercatori coinvolti, un indissolubile legame tra esse. Credo che non sbaglieremmo nel definire le variazioni climatiche e l'evoluzione biologica quali causa e conseguenza; ma questo ce lo spiegheranno meglio i relatori appositamente invitati.
Anche quest'anno, al pari del Darwin Day 2010, gli ospiti sono prestigiose personalità accademiche e del mondo della ricerca. Siamo certi che sapranno coinvolgere il pubblico, garantendogli una memorabile esperienza scientifica, capace anche di augurare a Darwin il miglior Buon compleanno. Buona conferenza a tutti e..tanti auguri Sir Charles.

Nessun commento:

Posta un commento

ATTENZIONE:
I COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O PUBBLICITARI VERRANNO ELIMINATI.
I COMMENTI ANONIMI VERRANNO ELIMINATI.