venerdì 30 novembre 2007

COME UN CACO A SETTEMBRE...

Millecentotrentotto metri e cinquantaquattro centimetri, lunghissimo da scrivere, ancora di più da tagliare. E’ la profondità raggiunta sotto il fondo del mare dal drill, cioè i metri di carota estratti nel corso della missione on-ice ANDRILL SMS.
La perforazione si è conclusa oggi, venerdi 30 novembre 2007 alle ore 8.00 del mattino. Il morale del gruppo è buono, anche se problemi relativi alla datazione delle rocce, lasciano in un’incertezza che accompagna i lavori fin dal primo giorno. Pochi fossili indicativi e pochi livelli vulcanici rendono le analisi stratigrafiche particolarmente complesse ed incerte.
La conclusione di un lungo periodo di fatica contribuisce però a stemperare gli animi rendendo questi ultimi giorni più piacevoli. L’attesa per la partenza comincia inoltre a farcire d’allegria e buon umore i partecipanti ormai ridotti a controfigure delle persone giunte due mesi fa a McMurdo. Da tempo si litiga per banalità come un turno di lavoro in più, gli orari sballati di qualcuno, il mancato mantenimento dei ruoli, il furto di una salsiccia dalla scorta del cibo ecc ecc. Come mi etichettò un mio caro amico durante una personale videoconferenza…. siamo come i cachi a settembre: maturi e in procinto di scoppiare. Speriamo che il C17 riporti presto la normalità.

Nessun commento:

Posta un commento

ATTENZIONE:
I COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O PUBBLICITARI VERRANNO ELIMINATI.
I COMMENTI ANONIMI VERRANNO ELIMINATI.